Compliance

Attività

E’ compito della Funzione Compliance verificare la conformità delle modalità di prestazione dei servizi della Società alle disposizioni di legge, ai provvedimenti delle Autorità di Vigilanza e alle eventuali norme di autoregolamentazione di cui la Società vorrà dotarsi, nonché a qualsiasi altra norma applicabile alla SGR. La Funzione Compliance è posta in posizione di autonomia funzionale e riferisce al Consiglio di Amministrazione ed è affidata in outsourcing allo studio Aimone & Moschini Associati sulla base di un’apposita convenzione, nella persona del dott. Giuseppe Moschini. La Funzione Compliance, in conformità con le disposizioni contenute nel Regolamento Congiunto di Banca d’Italia - Consob del 29 ottobre 2007, verifica costantemente la completezza, la funzionalità e l’adeguatezza del sistema dei controlli interni in relazione alla natura e al livello dei rischi assunti.